Seleziona una pagina

ELETTROCARDIOGRAMMA

L’elettrocardiogramma, o ECG, è un esame diagnostico, che prevede l’utilizzo di uno strumento capace di registrare e riportare graficamente il ritmo e l’attività elettrica del cuore.

Grazie alle informazioni fornite dall’elettrocardiogramma è possibile identificare la presenza di disturbi del ritmo cardiaco o della propagazione dell’impulso elettrico e di alterazioni miocardiche conseguenti a sofferenza ischemica (coronaropatie).

Al paziente vengono applicati sulla pelle alcuni elettrodi, collegati attraverso fili elettrici a un apparecchio chiamato elettrocardiografo. Gli elettrodi e i fili captano e trasmettono l’attività elettrica del cuore all’elettrocardiografo che la elabora e la stampa su carta sotto forma di un tracciato grafico.

L’esame è sicuro e indolore e non vi sono controindicazioni per l’esecuzione dell’elettrocardiogramma standard. Cellulare, orologio o peace-maker non interferiscono con la registrazione.